World March website


World March Blog

About author




4 December 2009

(English) (Español) La jaima

(English) (Español) Tras hora y media de camino escoltados por la policía, llegamos a la jaima, montada en medio del desierto. Una orquesta de cuatro músicos enfundados en sus túnicas azules tocaba recostada en una tarima. La gente se iba sentando en un banco recubierto de almohadones que flanqueaba toda la tienda. Yo me busqué [...]

29 November 2009

(English) (Español) Nouakchott, la salina de las conchas

(English) (Español) La llegada a Nouakchott desde Gran Canaria ha sido un cambio de escenario total, nada comparable a lo que hemos visto hasta ahora. Impresiona ver el desierto desde arriba, pueblos de adobe mimetizados con las dunas, algún árbol polvoriento, playas interminables, tendidas al sol como alfombras a secar. Impresiona estar en casa de [...]

23 November 2009

La cometa giuliva

Scrivo dalle Canarie, da casa di una collega; nel collegio ottocentesco dove gli organizzatori locali ci hanno sistemati non c’è wi fi e, malgrado un mio inmediato e coscienzioso sopralluogo, non sono riuscita a trovare nessun cybercaffé in tutto il quartiere. Era da Tangeri che non potevo comunicare coi miei via Skype. Isabelle ha garantita [...]

22 November 2009

SECONDA TAPPA IN MAROCCO

Dopo le chine e il fiatone un albergo tranquillo ci voleva proprio. Non me ne domandate il nome, riesco a ricordare solo l’ultimo, quello dove abbiamo dormito l’altro ieri, forse solo perché si chiamava Hotel Meka. Quel primo albergo a Tangeri era un po’ nel nulla, come se il nugolo di turisti-cavallette si fosse spostato [...]

21 November 2009

Tangeri e il Minza Hotel

Questo viaggio è unico, magico. Con le sue luci e le sue ombre, certo, ma irripetibile.

Oggi è stata una lunghissima giornata. Scrivo alle due di notte, le tre in Spagna e in Italia, ma domani siamo liberi di riposarci fino alla partenza del treno per Rabat, alle cinque del pomeriggio. Stento a crederci. Finora, che [...]

16 November 2009

(English) The Malagan Posy

(English) Seville smells of lemon blossom, a penetrating perfume that climbs up the walls of the Alcazar and pursues you through the corridors, up the orange tree lined steps; Malaga and Jasmine.  After a comfortable journey on the AVE and the usual warm welcome surrounded by flags and hugs, we were taken to Mercy Square, [...]

15 November 2009

Firenze e il Quattrocento

Peccato, non ho avuto voce.

Sono l’unica italiana che farà la Marcia Mondiale da principio a fine. Ho avuto l’onore di poter marciare a Firenze, nella culla della mia cultura, della mia storia, nella culla dell’Umanesimo, quello primigenio, quello del Quattrocento italiano che ha irraggiato bellezza, creatività, arte, saperi in Europa e nel mondo, quello che [...]

9 November 2009

(English) Paris was a Party

(English) Paris has been a party from beginning to end.  The welcome couldn’t have been better.  The local organisers received us warmly, just like everyone else has done.  After being accommodated like royalty in one of their houses, they let us sleep until well into the morning, for the first time in a long while.  [...]

26 October 2009

(English) (Español) La campaña de Moscú

(English) (Español) Nuestra llegada a Moscú se recordará en los anales de la Marcha, pero también en la vida de cada uno de nosotros, como una auténtica gesta. Tras nueve horas de vuelo huyendo de la noche, nos recibieron en el aeropuerto para llevarnos al hotel. A falta de ascensor, el primer obstáculo que nos [...]

20 October 2009

By by Corea

Ieri siamo rientrati dalla zona demilitarizzata dove, insieme a un autobus con una trentina di attivisti coreani, ci eravamo recati il giorno precedente in un lungo viaggio di quasi 4 ore Abbiamo pure dormito li’, in un villaggio dal bellissimo nome, Peace and Life Village, di recente costruzione, minimalista e molto accogliente. Le pareti esterne [...]

17 October 2009

Ancora Corea

Oggi la pioggia e’ cessata. La mattina abbiamo riposato un po’. I monaci ci hanno chiesto di liberare la sala comune. Hanno dovuto rinunciare alla loro preghiera delle tre di notte perche’ ci dormivamo noi. Abbiamo salito la china come formichine portanto nelle celle i nostri bagagli; roba pesante, per tre mesi di caldo, di [...]

16 October 2009

Primo giorno in Corea

Ciao cari, eccomi qua a scrivervi come promesso. Avrei voluto farlo prima, ma internet non e’ sempre scontato. Dopo una levataccia alle 4 di mattina a Thrissum, due ore di macchina, altre tre di volo da Kochin a Mumbai, quattro orette all’aeroporto senza un posto da sedersi e niente da mangiare, un secondo volo di [...]